11 settembre, la terribile rivelazione del capo dei servizi segreti: “Una persona non è stata uccisa”

1
5437

Il generale Hameed Gu all’emittente Geo News, In un’intervista privata rilasciata dall’ex capo dei servizi segreti militari pachistani Isi, avrebbe affermato che Osaba Bin Laden non sarebbe morto nel raid Usa del 2011. Il generale Gu ha specificato che il leader di Al Quaeda sarebbe morto diverso tempo prima e per cause del tutto naturali, nel 2005 poco dopo il terribile attentato dell’11 settembre 2001.

La dinamica dei fatti era già discordante tra Pakistan e Usa, l’allora capo della Cia Leon Panetta, disse che gli Usa non avevano avvertito Islamabad del raid per timore che proprio Bin Laden potesse essere avvisato.
Recentemente, il premio Pulitzer americano Seymour Hersh ha pubblicato un articolo sulla London Review Of Books con precise osservazioni. Un uomo dell’intelligence di Islamabad avrebbe venduto informazioni segrete a servizi di Washington che le utilizzarono proprio per garantirsi il merito della cattura e della morte di Osama Bin Laden.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here