+++ Addio Peroni, scompare lo storico marchio di birra +++

1
672

Diventerà presto di proprietà giapponese. Stiamo parlando di una delle storiche birre del nostro Paese, la Peroni. Il colosso nipponico Asahi infatti ha fatto un’offerta stratosferica per rilevare la Peroni dal gruppo SABMiller. Si parla di un importo prossimo ai 400 miliardi di yen pari a poco più di 3 miliardi di euro. Se andasse in porto l’operazione, sarebbe la più grande acquisizione da parte di un’azienda giapponese nel comparto birra. La conclusione dell’affare sarebbe imminente, almeno stando a quanto riportato sul quotidiano nipponico Nikkei. Sarebbe proprio la SABMiller a spingere per la cessione del marchio Peroni: dopo esser stata acquisita dal conglomerato Anheuser-Busch InBev, è sorta infatti la necessità di cedere Peroni e l’olandese Grolsch per evitare multe da parte dell’Antitrust europea.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here