Addio Valeria!!!

0
5021

Morire a 34 anni per una overdose di chemioterapia. Questo è accaduto a Palermo alla giovane Valeria Lembo. La mamma della ragazza, a distanza di tre anni e tre mesi, ha raccontato in aula gli ultimi momenti di vita di Valeria. Dietro le sbarre sono finiti quattro medici e due infermieri del Policlinico, accusati di omicidio colposo e falsificazione di cartella. Sotto processo l’ex primario Sergio Palmieri, il medico Laura di Noto, il medico specializzandoAlberto Bongiovanni, lo studente di Medicina Gioacchino Mancuso e le infermiere Clotilde Guarnaccia ed Elena D’Emma. Perl’accusa, a Valeria furono somministrati 90 milligrammi di vinblastina, una molecola per la chemio, invece dei nove previsti dal protocollo. Il processo è stato rinviato al prossimo 23 marzo per sentire gli imputati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here