Affitto, arriva il bonus da 2000 euro!

0
5251

Il Def2015: una manovra espansiva per il triennio 2016-2018. L’obiettivo è andare avanti, spediti, verso la ripresa economica del Paese. Il senatore Francesco Verducci e il deputato Antonio Misiani spiegano, nel corso di una conferenza stampa alla quale partecipano anche Daniele Marantelli e Giuseppina Maturani, che dopo sette anni di dura crisi l’Italia è pronta a ripredenrsi. L’area che fa capo agli ex Giovani Turchi, ha stilato una serie di proposte (otto) come contributo alla legge di Stabilità. «Non è una contromanovra», chiarisce Misiani “Mettere al primo posto la lotta all’esclusione sociale, rafforzare o introdurre strumenti efficaci per l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro, diritto allo studio, sostegno alle famiglie che vivono in affìtto , sono solo alcuni dei punti del documento presentato ieri. Le misure giuste sono quelle che rafforzano il cuore sociale della manovra», chiarisce Verducci. Le proposte: Introdurre, seppur gradualmente, il reddito di inclusione sul modello del Reis proposto dall’Alleanza contro la povertà, per arrivare ad un dimezzamento della povertà assoluta entro il 2020 è una delle misure che dovrebbero essere introdotte nella Stabilità, così come rafforzare e rendere permanente il contratto a tutele crescenti che sta dando i primi seri frutti, accompagnando elementi di flessibilità nel sistema pensionistico, quale leva per il ricambio generazionale. Misure anche per le famiglie che vivono in affitto con l’introduzione di un bouns fìno a 2mila euro e rafforzamento degli stanziamenti per il Fondo affìtti e il Fondo morosità incolpevole. Deve essere «la manovra della svolta», dice Misiani riprendendo quanto lo stesso Matteo Renzi disse nel corso di una direzione nazionale del Pd.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here