AIFA: il vaccino influenzale FLUAD può essere nocivo

L'AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco - ha appena imposto il blocco all'utilizzo dei lotti 142701 e 143301 del vaccino antinfluenzale FLUAD.

0
2046

L’AIFA – Agenzia Italiana del Farmaco – ha appena imposto il blocco all’utilizzo dei lotti 142701 e 143301 del vaccino antinfluenzale FLUAD, distribuito da Novartis, in quanto la sua somministrazione sembra connessa al decesso dei decessi di tre ultrasessantacinquenni, due avvenuti nel Siracusano e uno nel Molise.

Qualcosa non va per il verso giusto, e il decesso avviene entro 48 ore dalla somministrazione del farmaco – i cui lotti incriminati erano destinati alle ASL – si hanno i primi sintomi: un decesso è avvenuto a causa di un evento cardiovascolare, mentre gli altri due sono dovuti ad una infiammazione del sistema nervoso centrale.

La relazione fra il vaccino e i decessi non è ancora stata accertata ma, onde evitare rischi, l’AIFA ha disposto il blocco del vaccino, invitando i possessori del vaccino a verificare il numero di lotto e contattare il proprio curante per valutare rimedi alternativi. La necessità di contattare il medico si ha qualora vi siano sintomi nelle 48 ore successive alla somministrazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here