Allarme cioccolata Lindt, la scoperta shock: Ecco cosa hanno trovato all’interno

1
11045

Una 57enne francese, impiegata (da oltre 27 anni) della fabbrica Lindt & Sprüngli a Oloron-Sainte-Marie, nel sud-est della Francia, è stata condannata dal tribunale di Pau a un anno di prigione con la condizionale per aver introdotto dei bulloni in diverse confezioni di cioccolato. Secondo il Procurtore della Repubblica di Pau Jean-Christophe Muller, l’impiegata avrebbe agito in 18 riprese per attirare l’attenzione della direzione. Il folle gesto risale al 2014, quando i primi oggetti metallici erano stati trovati all’interno degli alveoli di diverse scatole di cioccolatini. Grazie all’utilizzo dei raggi X erano stati successivamente trovati dei bulloni, delle viti e anche dei bottoni a pressione. Lindt, dopo la triste vicenda, ha potenziato i controlli interni alla fabbrica.

Fonte: http://www.retenews24.it/bulloni-nella-cioccolata-lindt-impiegata-condannata/

1 COMMENT

  1. I cioccolatini Lindt son in vendita anche nelle ferramenta.
    Con tutti i miracolosi ritrovati reperibili in commercio è strano che ci siano tanti calvi in giro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here