+++Allarme in Italia+++ Trovate bombe e 200 litri di combustibile pronto a esplodere. Ecco dove

0
1816

Le foto scattate dai Vigili del Fuoco hanno evidenziato che l’uomo di La Spezia che si è tolto la vita dando fuoco al suo appartamento e sparandosi un colpo al petto, in realtà, aveva un piano criminale in mente. Secondo le ricostruzioni il 61enne voleva compiere una strage. Nella casa sono stati trovato ordigni che avrebbero dovuto esplodere durante l’incendio, ma non solo. Nella casa c’erano 180 litri di liquido infiammabile sistemati in 70 contenitori, pallini di piombo ed altri ordigni: tutti oggetti atti a compiere una strage. L’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco ha permesso di evitare il peggio. Sulle pareti della casa del 61enne scritte misteriose e segni inspiegabili hanno confermato quanto detto dai vicini di casa che, tempo prima, avevano lamentato la presenza di teschi sul davanzale di casa dell’uomo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here