Allarme in sala operatoria: “La nuova moda dei medici è farsi un selfie con…”

0
1401

Alcuni medici campani hanno lanciato una moda davvero inquietante: farsi dei selfie in sala operatoria prima, durante e al termine delle operazioni chirurgiche con tanto di guanti insanguinati, camici e mascherine. Le foto vengono poi tranquillamente pubblicate sui social network. Secondo molti le immagini riportate, pur non rappresentando reati o violazioni di un divieto imposto da alcun direttore ospedaliero, sono decisamente di cattivo gusto tanto che, ad esempio, lo stesso Facebook, stando alle sue regole, dovrebbe rimuovere immagini contenenti sangue. Silvestro Scotti, presidente dell’ordine dei medici, ha detto al Corriere del Mezzogiorno “Ho visto queste foto e sono molto contrariato. Io non le avrei scattate, ma soprattutto non le avrei condivise su Facebook”. Un’usanza che “rischia di trasmettere un messaggio sbagliato”, oltre al fatto che bisogna guardare a certi fenomeni anche “sotto il profilo della legittimità. Alcune di quelle immagini possono avere una ragion d’essere, altre no”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here