Allarme nei cieli italiani: Aereo fantasma intercettato dai caccia. Ora si teme per…

0
576

L’allerta, relativamente al pericolo di un attacco terroristico, resta altissima. Alle 12.30, nella base di Grosseto, è stato lanciato lo “scramble”, l’allarme che fa alzare in volo due caccia per raggiungere un aereo che non rispondeva alle chiamate dei centri di controllo lungo la rotta. L’ordine di decollo immediato è arrivato dal Combined Air Operation Center di Torrejon, ente Nato preposto alla sorveglianza dei cieli nell’area. Si trattava di un Boeing 789 della Arabian Airlines, partito da Jedda e diretto verso Parigi. I caccia italiani lo hanno affiancato e hanno segnalato al comandante di riprendere i contatti con i centri di controllo. Hanno quindi verificato che non ci fossero situazioni di emergenza e che non rappresentasse un potenziale pericolo per la sicurezza nazionale. In seconda battuta, lo hanno scortato fuori dai confini nazionali, mantenendo la posizione e controllando che proseguisse il volo lungo la rotta autorizzata. CONTINUA A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here