Allarme tsunami in Italia: Ecco dove colpirà

0
18973

Come è noto, lo Tsunami è un maremoto originato da un terremoto sottomarino o da altri fenomeni come un’eruzione vulcanica o una frana. Ricordiamo con orrore il recente Tsunami che nel 2004 ha colpì lo Sri Lanka, l’Indonesia, l’India e la Tailandia. Invece, l’ultimo Tsunami più rilevante che ha colpito il nostro continente si è verificato un secolo fa. Si trattò di un’onda di 13m, che causò la morte di circa 2000 persone lungo le coste della Sicilia. Una nuova teoria scientifica ha per oggetto proprio la Sicilia. Un gruppo di ricercatori afferma che un terremoto lungo il Mar Mediterraneo potrebbe causare un altro Tsunami. Gli scienziati prevedono dei maremoti distruttivi che potrebbero avere delle conseguenze piuttosto gravi. Il Mar Mediterraneo è attraversato da linee di faglia attive che, insieme ai movimenti delle placche, producono un elevato rischio sismico.
Tuttavia, gli Tsunami che potrebbero verificarsi in Sicilia saranno differenti rispetto a quelli avvenuti nel 2004. Quest’ultimi maremoti sono avvenuti principalmente per subduzione, ovvero a causa dello scorrimento di una placca litosferica sotto un’altra placca.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here