Allerta meteo, arriva l’uragano. Ecco le previsioni su dove e quando colpirà

0
10254

Il maltempo si è riversato sull’Italia.
Nelle prossime ore, temperature in calo e fenomeni d’instabilità. Attenzione a martedì 8, mercoledì 9, giovedì 10 e venerdì 11. Gli ultimi aggiornamenti sottolineano un netto peggioramento provocato dal transito di un ciclone mediterraneo che tra mercoledì sera e venerdì mattina attraverserà tutto il Sud, risalendo dal Canale di Sicilia al basso Adriatico e colpendo dapprima la Sicilia, poi la Calabria, infine anche Basilicata e Puglia, ma non è da escludere che anche Sardegna, Campania e Molise vengano coinvolte in tal senso. Le piogge inizieranno nella giornata di martedì in modo debole, intensificandosi mercoledì sera, quando il ciclone entrerà nel vivo. La giornata di maltempo più intenso sarà quella di giovedì 10, mentre venerdì avremo gli ultimi fenomeni residui soprattutto in Puglia.
I cicloni Mediterranei sono fenomeni violentissimi, simili alle tempeste tropicali che chiamiamo “uragani”.
E’ ancora prematuro lanciare un’allerta precisa, ma intanto gli esperti ipotizzano la traiettoria della tempesta che potrebbe risalire il mar Jonio provocando soprattutto piogge torrenziali con grandinate e intensi colpi di vento, mentre si escludono venti più impetuosi.
I temporali potranno diventare violentissimi nelle zone litoranee con trombe d’aria e grandinate .Le mappe prevedono piogge torrenziali per quasi 48 ore su tutto il territorio siciliano, calabrese, lucano e su gran parte della Puglia, specie meridionale. Per quanto concerne le temperature, la prossima settimana sarà fresco in tutt’Italia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here