Altri 80 euro al mese: L’annuncio di Renzi

1
638

In diretta su Facebook Matteo Renzi ha avanzato una proposta piuttosto concreta: l’erogazione di 80 euro mensili ai pensionati, anche per chi è titolare di un trattamento pensionistico “al minimo”. Relativamente al 2016, la “pensione minima” corrisponde a 501,89 euro al mese. L’integrazione proposta da Renzi, come evidenzia Il Corriere della Sera, costerebbe all’incirca 3 miliardi e mezzo di euro l’anno e coprirebbe una platea totale di 3,5 milioni di pensionati. Occorrerà comunque attendere la prossima legge di stabilità per inserire questa riforma a partire dal 2017. Matteo Renzi ha parlato di flessibilità in uscita: la possibilità di usufruire di uno sconto sull’ammontare degli anni contributivi da versare in cambio però di un taglio proporzionale all’ammontare dell’assegno previdenziale del pensionando. CONTINUA A LEGGERE

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here