Alzheimer e cancro dovuti alla carne di maiale, ecco perchè è possibile

0
2409

Cosimo Bagnulo, medico di Medicina Generale a Casamassima, in provincia di Bari, e autore del libro “Dalla mucca pazza all’Alzheimer” è fra coloro che ha lanciato l’allarme sulla carne rossa. Nel testo in questione sono affrontate riflessioni su come alcune patologie degenerative possano essere causate dal consumo di carne. Secondo Bagnulo, il 60% delle persone colpite da patologie come Alzheimer, cancro, sclerosi multipla, vive in Paesi in via di sviluppo; mentre chi vive nel Terzo Mondo, in particolar modo in Paesi di religione islamica, non presenta questo tipo di malattie. Non sarebbe, quindi, un caso: nell’industria alimentare si fa largo uso di nitriti e nitrati in numerose pietanze, specialmente salumi e insaccati che necessitano di conservanti. Questo aumenta i rischi per la nostra salute. Bagnulo auspica un intervento della comunità scientifica internazionale per proibire farine e prodotti derivanti dalla macellazione del maiale e propone alle grandi aziende nazionali e internazionali di modificare i loro cicli produttivi verso prodotti di origine vegetale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here