Anziani pagati dal Comune per guardare i lavori in corso

0
964

Li vediamo costantemente o singolarmente o in piccoli gruppi seguire con interesse i lavori pubblici magari anche azzardando, qualche volta, una conversazione o dando un consiglio a coloro che stanno eseguendo i lavori. A Riccione il Comune ha deciso di pagare proprio i pensionati per vigilare sulla corretta esecuzione dei lavori nei cantieri. A darne notizia è stato il quotidiano “Il Resto del Carlino”. Secondo quanto si legge nell’articolo, il settore Lavori pubblici del Comune ha stretto un accordo con la Cooperativa unitaria sociale pensionati srl, con sede a Rimini in via Caduti di Marzabotto, per avere sentinelle che vigilino laddove i dipendenti comunali che dovrebbero vigilare non possono essere presenti. Cosa faranno i pensionati? Ad esempio, se lungo la costa ci sono cantieri che prevedono lo scavo di quantità importanti di materiale sabbioso, il pensionato deve contare e verificare quanti camion escono dal cantiere e quanti ne arrivano nella zona di stoccaggio, riportando le quantità. Per l’attività svolta nel 2015, sono stati spesi già 11.000 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here