Arriva la Carta d’identità “Al volo”. Ecco come richiederla e quando sostituire il vecchio documento

1
437

Un nuovo modo semplice e rapido per ottenere il documento di riconoscimento. L’idea porta la firma del sindaco di Fiumicino, che ha trovato una soluzione per chi, in partenza allo scalo aeroportuale, scopre (proprio all’ultimo) di avere il documento scaduto. All’aeroporto Leonardo da Vinci è possibile mettersi al riparo dagli imprevisti grazie allo sportello “Carta d’identià al volo”. La succursale dell’ufficio anagrafe del Comune di Fiumicino è a disposizione per quasi tutti i cittadini italiani grazie ad una piattaforma informatica online collegata alla banca dati di alcuni comuni italiani.. Per avere questo tipo di documento occorre recarsi al nuovo sportello muniti di titolo di viaggio, restituire il documento scaduto o presentare la denuncia di smarrimento unitamente ad altro documento di riconoscimento alla presenza di due testimoni. Il servizio ha un costo: 30 euro. CONTINUA A LEGGERE

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here