Attenzione: Spariti 180 milioni di euro dalle Poste!

0
2975

Si conclude con un rinvio a giudizio l’inchiesta sugli ammanchi su conti correnti e libretti deposito, aperti presso la filiale di Concadirame di Poste Italiane. Gli inquirenti si erano mossi dopo tre denunce presentate dai titolari dei rispettivi conti. Il rinvio a giudizio – per i fatti precedenti il 2013 – riguarda l’unica impiegata in servizio allo sportello: l’accusa è di peculato. Il processo si aprirà il prossimo aprile. Tra le prove rientra anche il ‘brogliaccio’ su cui la donna annotava le cifre che sarebbero state prelevate.

l43-cina-ecommerce-poste-131001214541_medium

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here