Banche in crisi, ritorna l’allarme conti correnti: “Ecco come gli italiani possono non rischiare”

0
1627

L’ABI (l’Associazione Bancaria Italiana), in collaborazione con le organizzazioni dei consumatori, ha predisposto un vademecum per i risparmiatori coinvolti con l’acquisto di obbligazioni e dei correntisti degli istituti di credito in stato di crisi. Con 10 domande e altrettante risposte viene elaborata una vera e propria guida per spiegare i principali cambiamenti introdotti dalle nuove regole europee sulle crisi bancarie. Stando a quanto riportato dall’Ansa sono garantiti – come spiegato nella la guida – i depositi fino a 100.000 euro (che salgono a 200.000 in caso di conti cointestati), le cassette di sicurezza, i titoli depositati presso un conto titoli a patto che non siano stati emessi dalla stessa banca in crisi. Garantiti i debiti della banca verso dipendenti, fornitori, fisco ed enti previdenziali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here