Dramma in un centro nucleare. È stata riscontrata un’anomalia

0
14402

“I controlli mostrano che uno dei parametri non era rispettato in una zona, che rappresentava una concentrazione di Carbonio più elevata della media”. È questa, secondo l’autorità francese per la sicurezza nucleare, la causa dell’incidente nucleare avvenuto in queste ore in Normandia nel Nord della Francia. “In oltre altre anomalie sono state individuate  nella composizione dell’acciaio di determinate porzioni del coperchio e del fondo del serbatoio” ha continuato Guillaume Bouyt, capo della divisione locale ASN. Le aziende consociate all’ASN hanno inoltre inasprito e aumentato i già numerosi e accurati controlli sui nuovi stabilimenti nucleari in costruzione. Attualmente in Europa sarebbero in costruzione ben 2 nuovi impianti, iniziati nel 2007 e che dovranno essere completati nel 2017. Il primo è quello/questo francese, il secondo si trova in Finlandia ma i lavori risultano attualmente fermi. Entrambi gli impianti utilizzeranno la nuova tecnologia “EPR”, una nuova tecnologia di terza generazione che permetterà maggiori vantaggi per un minore rapporto di consumi. Aspettiamo dunque questa nuova forma di energia pulita ma viene ancora una volta da chiederci: Cernobyl è così lontano?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here