+++ Dramma nel mondo del cinema +++ E’ stato trovato morto

0
2998

L’attore americano di origini italiane Robert Loggia, noto per i ruoli ricoperti in Scarface e Big, è morto a Los Angeles all’età di 85 anni. Lo rende noto la moglie Audrey alla rivista di spettacolo, Variety. Tra i numerosi film di Loggia anche Ufficiale e gentiluomo e L’onore dei Prizzi, ma l’attore è Lutto nel mondo dello spettacolo: si è spento Robert Loggia, noto principalmente per aver duettato su un enorme pianoforte con Tom Hanks in Big in una delle scene più famose della storia del cinema. Loggia ricevette anche una nomination all’Oscar come miglior attore non protagonista per il film Doppio taglio in cui interpretava il ruolo di un detective privato. L’attore ha poi recitato in numerose serie televisive tra cui i Sopranos nel ruolo del mafioso Feech La Manna. L’attore era malato da cinque anni di Alzheimer. Nato a Staten Island da genitori italiani, aveva iniziato la carriera nelle serie tv come Colombo, Malcolm, Magnum P.I., Starsky & Hutch e Charlie’s Angels, per approdare sul grande schermo interpretando oltre 50 film. Il suo primo vero successo lo ottenne interpretando il padre alcolizzato di Richard Gere in Ufficiale e gentiluomo del 1982. L’anno successivo fu il boss della droga per Brian De Palma al fianco di Al Pacino in Scarface. E’ stato il proprietario della fabbrica di giocattoli in cui giunge l’adulto-bambino Tom Hanks in Big del 1988, con la famosa scena in cui ballano sulla gigantesca tastiera del negozio FAO Schwarz.

art6

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here