Dramma nella metro a Roma: Crolla il tetto, migliaia di persone piangono e urlano

0
1075

Il controsoffitto della stazione della metropolitana di Piazza di Spagna ha ceduto questa mattina causando forti disagi per i romani diretti al lavoro. Un convoglio è addirittura stato evacuato e poi gli addetti della metro hanno provveduto a interrompere la linea A nel tratto San Giovanni-Ottaviano in entrambe le direzioni. Dai vertici Atac solo questo laconico commento “Non ci sono state conseguenze di nessun tipo per i passeggeri e le operazioni sono state svolte in piena sicurezza. I tecnici Atac sono intervenuti immediatamente per ripristinare la linea. È stato attivato un servizio sostitutivo di superficie nel tratto fra San Giovanni e Ottaviano”. Ovviamente molti erano i presenti impauriti per quanto stava avvenendo. Uno dei passeggeri ha riferito “Non mi sento più tranquillo a prendere la metro, ogni giorno è un’incognita, e come me hanno paura in tanti”. Gli attimi antecedenti il crollo sono stati descritti nel seguente modo dai testimoni “Ad un certo punto ho sentito uno scoppio, un forte rumore poi la puzza di bruciato è diventata forte. Il treno si è fermato poco dopo e siamo scesi. Ho avuto paura, per un attimo ho pensato fosse un attentato. C’era qualcosa di strano si sentivano strani rumori e anche quell’odore di bruciato non faceva pensare a nulla di buono”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here