Dramma per un noto calciatore della serie A: “Mi hanno messo una pistola in faccia e hanno preso mia moglie…”

2
573

Sabato di terrore per Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli. Il giocatore è stato vittima di una rapina nel quartiere Vomero a Napoli, mentre si trovava in compagnia della moglie e di alcuni amici. I rapinatori lo hanno seguito sino in viale Gramsci e poi gli hanno puntato contro una pistola per farsi consegnare danaro ed altri oggetti di valore. I due malviventi hanno affiancato la vettura del calciatore azzurro a borso di uno scooter, ed il tutto è avvenuto nel giro di pochi istanti. La notizia è vera. Ieri intorno alle 22.30 Lorenzo ha subito una rapina al viale Gramsci. Tanto spavento e tanta paura poiché con lui in auto c’era la moglie. Per fortuna non i figli. Lorenzo ha denunciato il tutto alle autorità competenti e alle forze dell’ordine. È stata un’esperienza negativa, ma sarà a Castel Volturno per la rifinitura. Con il calcio e l’aiuto dei compagni supererà tutto”, ha dichiarato a Kiss Kiss Napoli il procuratore del calciatore. CONTINUA A LEGGERE

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here