Dramma Sgarbi: E’ stato condannato per…

0
993

La sentenza è arrivata ieri dalla Corte di Cassazione: Vittorio Sgarbi è stato condannato ad un risarcimento di 60mila euro. Il vulcanico critico d’arte aveva definito “assassini” i tre Pm del pool Mani Pulite, Piercamillo Davigo, Gherardo Colombo e Francesco Greco. Le parole erano state riportate nel luglio 1994 dai quotidiani “Avvenire” e “Il Giornale”, a un anno dai suicidi di Gabriele Cagliari e Raul Gardini. “Il diritto di critica è limitato dal rispetto della dignità altrui e la dignità altrui è violata quando la critica trascende il limite della continenza verbale. Nemmeno la più benevola concezione del limite della continenza verbale potrebbe mai giungere ad ammettere che tali espressioni non violino quel limite”,hanno detto i giudici della Suprema Corte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here