Due anni di coma poi la morte improvvisa. tutto per colpa di un gioco

0
1846

Il cuore di una 14enne di Taranto non ce l’ha fatta: si è fermato dopo due anni di agonia. Il 24 ottobre del 2013 ingoiò una monetina, sembra per imitare uno spettacolo di magia che aveva ammirato in tv. Quella sera di due anni fa imitò quel numero: un mago che ingoiava oggetti e li risputava con delle bolle di sapone. Così prese una moneta vecchia da 100lire e la mise in bocca. Quella monetina le si fermò in gola, impedendole di respirare. Entrò in coma e dopo due anni di agonia si è spenta questa mattina nella sala rianimazione dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here