Ecco i modi più stravaganti per evitare l’interrogazione

0
1186

Gli studenti, da sempre, mostrano grande abilità quando si tratta di sfuggire alle interrogazioni. Quello che è accaduto a Prato supera l’umana immaginazione. Lo studente ha bevuto acqua e candeggina per evitare la lavagna. Ma altri ancora non sono stati da meno: intossicare la classe con lo spray al peperoncino, avvelenare la classe con la creolina (disinfettante), i classici vermi per le aule, allagare la scuola. Tornando al ragazzo di Prato che ha iniettato della candeggina nella bottiglietta dell’acqua, a tradirlo sono state le telecamere. Scattata, chiaramente, la denuncia, ma prima, da registrare, la paura generale e la corsa in sopedale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here