Giallo Cogne: “Annamaria ha chiesto di…”

1
1070

Annamaria Franzoni, agli arresti domiciliari, trascorre il tempo occupandosi della casa, del figlio più piccolo e della sua attività lavorativa: produzione di borse per la comunità di recupero.

La Franzoni sta scontando 16 anni per l’omicidio del piccolo Samuele, ed è uscita dal carcere lo scorso 26 giugno, dopo quasi 6 anni. Ha acceso diverse polemiche, la volontà della donna di tornare ad abitare in quella casa di Cogne, nonostante non le sia permesso. La donna continua a professarsi innocente.

1 COMMENT

  1. da quanto si è appreso dai media i sopralluoghi investigativi sono sembrati troppi e confusi per dimenticanze e con confusioni delle tracce per la presenza di diversa gente sul luogo.Perciò non ho creduto alla certezza di colpa della Franzon iE sono tutt’ora di quel parere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here