Gli hanno sparato un colpo di fucile: Miracolato grazie al suo…

0
692

Daniel Kennedy, 25enne inglese, si è trovato in mezzo ad una rissa mentre stava tornando a casa dopo aver portato fuori il cane. Per la serie : “quando uno smartphone può salvare la vita…”. Alcuni ragazzi, per scherzo, avevano interrotto la fornitura d’acqua nel palazzo in cui viveva Daniel. Ne è nata una discussione piuttosto vivace, che è degenerata nel giro di pochi attimi quando il 19enne Ryan Duggan ha estratto un fucile a canne mozze e ha sparato da distanza ravvicinata Daniel.Il ragazzo è stato ferito all’addome e portato in gravissime condizioni in ospedale. A salvarlo è stato proprio il suo smartphone, un iPhone 5C, che aveva riposto nella tasca della giacca: il telefono ha infatti assorbito gran parte della gragnuola di colpi. Il ruolo decisivo dell’apparecchio è stato sottolineato anche dall’ispettore della polizia Gary McIntyre: “Fortunatamente il telefono della vittima ha subito il grosso del colpo e, grazie a ciò, il ragazzo è sopravvissuto. Se in quel momento il cellulare non fosse stato nella sua tasca sarebbe sicuramente morto”. Ryan Duggan, intanto, è stato giudicato colpevole di tentato omicidio.

art

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here