Grandi rischi sulla crescita europea

Il presidente della BCE, Mario Draghi, ha riferito al parlamento finlandese che la crescita della zona Euro è attorniata da rischi di ribasso.

0
1906

Il presidente della BCE, Mario Draghi, ha riferito al parlamento finlandese che la crescita della zona Euro è attorniata da rischi di ribasso. Sebbene il pacchetto di credit easing stia portando benefici, qualora l’inflazione dovesse essere necessario contrastare una inflazione bassa per lungo periodo la BCE ha pronte diverse misure e, qualora fosse richiesto dalla situazione, nuove contromisure sono già allo studio.

Ma, ha continuato, la BCE non può farsi carico da sola della crescita, in quanto tutte le parti politiche coinvolte devono intervenire per la riduzione del debito, contribuendo alla solidità della moneta unica.

La zona deve al più presto giungere all’Unione di bilancio, ma per ottenerla le politiche finanziarie devono convergere verso un unico punto e, per rendere i titoli di Stato un investimento sicuro, rendendo le politiche di bilancio in grado di combattere la crisi, serve una rete di protezione del debito sovrano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here