Il dramma alle prime ore dell’alba: Morto tra le fiamme il figlio di…

1
7075

E’ accaduto alle prime ore dell’alba, intorno alle 5 del mattino. Il rogo, divampato nello chalet di montagna a Villars nel Canton Vaud in Svizzera ha strappato la vita al figlio di Gianni Onorato, l’amministratore delegato di MSC Crociere. La polizia cantonale di Ginevra non ha ancora riferito l’identità del ragazzo arso dalle fiamme e al momento sarebbero in corso le operazioni di riconoscimento. Sempre secondo la polizia un altro ventenne si sarebbe salvato gettandosi dalla finestra del terzo piano: il ragazzo è stato poi trasportato all’ospedale di Chablais in stato di forte choc. I vicini, ha reso noto la polizia, avevano sistemato dei materassi per terra per consentire al ragazzo di attutire l’impatto della caduta. Pierfrancesco Vago, presidente esecutivo Msc Cruises ha lasciato questo messaggio “Il cordolio di Msc Crociere «Una terribile tragedia ha colpito ieri la famiglia del nostro Amministratore Delegato Gianni Onorato. Il rispetto e la tutela della privacy dei suoi cari è il primo segno di vicinanza che vogliamo offrirgli in un momento di così grande dolore e sofferenza. Tutta Msc Crociere, a partire dall’intera famiglia Aponte si stringe intorno a lui e la sua famiglia con affetto, preghiere e pensieri”.

1 COMMENT

  1. I vicini si sono attivati concretamente stendendo materassi in terra, in Italia si sarebbero limitati a filmare con i telefonini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here