Il dramma in casa, una notizia terribile

0
2316

Il tragico episodio è accaduto a Buscate. Un bambino di 8 anni lotta tra la vita e la morte dopo che è stato azzannato alla testa da un cane di razza rottweiler mentre giocava nella propria abitazione a Buscate (Mi). Il bambino è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo in gravissime condizioni. I medici hanno tentato di ricucire parte del cuoio capelluto. Sono stati i carabinieri del radiomobile di Legnano ad accorgersi del lembo di pelle rimasto sul luogo dell’accaduto. I militari hanno recuperato un contenitore per il trasporto di organi e hanno consegnato il brandello di tessuto conservato nel liquido criogenico. L’aggressione è avvenuta intorno alle 14.30 in via Delle Robinie, martedì 29 marzo. A dare l’allarme sono stati proprio i genitori del piccolo che stava giocando col proprio cane. Ancora inspiegabile il motivo dell’aggressione. Il cane viene descritto come mite ed assolutamente giocoso. Del caso si occupano i carabinieri della stazione di Cuggiono. Il cane è stato affidato a un canile per ordine del magistrato, il suo destino sarà deciso in un secondo momento. CONTINUA A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here