Il dramma qualche istante fa: “Abbiamo trovato il corpo in una pozza di sangue”

0
1467

Una notizia ha sconvolto Brescia: è stato trovato in una pozza di sangue, in un appartamento della zona ovest della città, il corpo senza vita di un uomo. Pierangelo Bornati, 45enne deceduto, viveva con la moglie Olga Zaytseva e il figlio della donna, di 17 anni. A lanciare l’allarme i vicini di casa, insospettiti dal rumore dell’acqua della doccia lasciata aperta. I vigili del fuoco, intervenuti rompendo la finestra dell’appartamento all’ultimo piano, hanno trovato in camera da letto il cadavere di Bornati intorno all’ora di pranzo di lunedì 7 dicembre. L’uomo avrebbe una ferita alla testa, forse determinante per il decesso. Gli inquirenti, coordinati dal pm Valeria Bolici, non escludono la pista dell’omicidio ma seguono anche l’ipotesi suicidio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here