“Il papà di YARA non è normale”… nuova BUFERA a Brembate!

0
512

Continua il processo nei confronti di Massimo Bossetti, il carpentiere sospettato della morte di Yara Gambirasio, la ragazzina di 13 anni che venne trovata morta nel 2010. Bossetti, nel corso dell’ultima udienza del processo in svolgimento a Bergamo, ha rivolto un attacco al padre di Yara, Fulvio Gambirasio, che per lavoro si trova spesso nei cantieri edili: “Mi sono meravigliato di averlo visto al cantiere mentre tutti cercavano sua figlia, e ho pensato che non è un papà normale uno che fa così. Del lavoro cosa importa in questi casi! Io mi sarei comportato diversamente da lui, sarei andato in giro con i carabinieri a cercare mia figlia. Mia figlia è mia figlia, al diavolo il lavoro. Ho pensato che non è un papà normale uno così”. CONTINUA A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here