“In carcere chi festeggia il NATALE”. Non è uno scherzo! Ecco chi l’ha deciso…

0
1375

Cinque anni di carcere per chi festeggia il Natale. È la legge voluta dal sultano del Brunei, Hassanal Bolkiah. Il motivo? Evitare “danni alle credenze della comunità musulmana”, come spiegato dal ministro degli Affari religiosi. Secondo quanto riportato dalla testata britannica Daily Telegraph, i sudditi non musulmani potranno celebrare il Natale solamente all’interno delle proprie comunità e dopo aver informato le autorità locali. A essere vietati sono quindi i gesti pubblici: indossare simboli religiosi o cappelli da Babbo Natale, addobbare alberi o scambiarsi gli auguri. Dei circa 400 mila abitanti del sultanato, circa il 67% è di religione musulmana.

natale brunei-2

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here