La moglie di Bossetti non ci sta: “Mio marito non ha ucciso Yara!”

0
998

“Continuo ad essere convinta, ed è venuto il momento di dimostrarlo”. A parlare è Marita Comi, moglie di Massimo Bossetti. Non ci sta, vuole andare fino in fondo: “Mio marito tornava sempre a casa dopo il lavoro. Non andava da nessuna parte. Anche la sera del delitto (il 26 novembre del 2010) ha mantenuto le sue abitudini”. Tornerà a parlare in tv in difesa del marito accusato di aver ucciso Yara Gambirasio, sarà ospite a Matrix su Canale 5, e l’anticipazione è stata affidata a uno dei legali del carpentiere di Mapello. “Hanno provato a mettermi contro di lui con le intercettazioni – dice a La Repubblica – facendo sembrare che non mi fidi di Massimo, che non gli creda. Invece è l’esatto contrario”. “Continuo ad essere convinta della sua innocenza, perciò sarò anch’io in aula al processo e andrò fino in fondo in questa battaglia per far emergere la verità: Massimo non ha ucciso Yara”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here