La polizia avvisa tutti: “Se ricevete al tel chiamate a nome nostro non cascateci, ECCO PERCHE’…”

0
697

La telefonata: “salve signora, siamo della Polizia, sappiamo che lei è da sempre una nostra sostenitrice, vuole sottoscrivere anche quest’anno l’abbonamento alla nostra rivista?”. Lo stesso per Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e simili. La tecnica di vendita la potete riconoscere facilmente perché è particolarmente aggressiva. Infatti, vi richiameranno sino a quando non comprerete. Tenete bene a mente che le forze dell’ordine e loro sindacati, che pure pubblicano riviste e stampano ogni anno calendari, non usano il telefono per la vendita, spesso destinano il ricavato delle vendite ad opere di bene e hanno costi equi ed accessibili. Ecco due consigli e strumenti per difendervi: 1) se vi hanno carpito il consenso per telefono e ci avete ripensato, comunicate subito il vostro recesso per iscritto; 2) se di prepotenza vi spediscono un pacco a casa, rifiutatelo; se, non conoscendone il contenuto, lo avete invece accettato, comunicate per iscritto il vostro rifiuto di pagare. CONTINUA A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here