La Polizia ferma furgone al distributore di benzina, all’interno una scoperta incredibile

1
2891

(Milano) Un’operazione di Polizia ha consentito, venerdì pomeriggio, il recupero di dieci cuccioli di cane e altrettanti gatti. Due cittadini stranieri, un cittadino moldavo e un romeno, sono ora indagati per averli importanti clandestinamente in Italia con lo scopo di venderli in nero. L’operazione è stata portata a termine dai poliziotti del Commissariato di Rho. Due membri della gang sono stati rintracciati in via dei Fontanili a Rho a bordo di un furgone con targa bulgara. L’operazione è scattata mentre i due facevano una sosta al distributore di carburanti. Gli agenti hanno bloccato il mezzo ed identificato i due uomini. All’interno del bagagliaio del furgone, stipati in condizioni igieniche critiche, i poliziotti hanno trovato 10 cuccioli di cani di razza Shiba -inu e 10 di gattini di razza scotish fold. I due fermati non hanno saputo fornire indicazioni sulla provenienza dei cuccioli, ma dalle indagini svolte dagli uomini del Commissariato di Polizia Rho era emerso chei cuccioli provenivano dalla Moldavia. I due uomini sono stati quindi indagati per introduzione illegale nello stato Italiano di animali, traffico illecito di animali da compagnia e maltrattamenti di animali. Tutti i cuccioli sono stati sottoposti a sequestro, provvisti di microchip ed affidati in giudiziale custodia ai veterinari dell’Asl per essere poi affidati ad un’associazione di volontariato autorizzata.

foto1

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here