La Terra sarà distrutta a dicembre dalla collisione con un pianeta morto

0
1710

L’edizione odierna di Metro riporta una notizia davvero interessante. Si tratta di un nuovo singolare allarme apocalittico. Il blogger Brussell Sprout annuncia che entro dicembre la Terra sarà colpita da un pianeta morente, e questo causerà la fine del mondo. «Gli antichi erano a conoscenza di un pianeta interstellare chiamato in vari modi: Nibiru, il Distruttore, la Terribile Cometa. Si tratta proprio del pianeta di cui parla l’apocalisse Maya». Nibiru sarebbe, secondo il blogger, un pianeta morente molto più grande della Terra. Questo pianeta sarebbe stato abitato da umanoidi evoluti che avrebbero creato creato l’homo sapiens per sfruttare le risorse presenti sulla Terra. Nigel Watson, uno degli ufologi più esperti a livello mondiale, ha dichiaratoì: «Forse un pianeta come Nibiru esiste, ma dubito che un corpo celeste di simili proporzioni possa descrivere un’orbita ellittica tale da interferire col nostro sistema solare».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here