L’allarme dell’OMS: “Salsicce e Wurstel provocano il cancro!”

0
1304

Le carni lavorate (come ad esempio i wurstel) «sono cancerogene» e sono inserite nel gruppo 1 delle sostanze che causano il cancro (con una pericolosità più alta di fumo e benzene). Questa l’affermazione shock dell’International Agency for Research on Cancer (IARC) dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms). Meno rischiose quelle rosse non lavorate, inserite fra le «probabilmente cancerogene». L’ invito è quello di tornare alla Dieta Mediterranea, che invece protegge dal tumore. Secondo gli esperti una porzione di 50 grammi di carne lavorata consumata ogni giorno aumenti del 18% il rischio di cancro al colon-retto. La maggior parte delle carni lavorate contiene maiale o manzo ma anche altri tipi di carni rosse, pollame, frattaglie o prodotti derivati dalla carne come il sangue. Esempi di carni lavorate includono dunque hot dog, prosciutto, salsicce, carne in scatola, preparazioni e salse. «Il gruppo di lavoro ha classificato il consumo di carne lavorata nel gruppo 1 in base a un’evidenza sufficiente per il tumore al colon retto. Inoltre è stata trovata una associazione tra consumo e tumore allo stomaco», afferma il documento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here