L’allarme è stato sottovalutato. E’ in Italia e può essere letale…

0
478

La bella stagione non porta con se solo belle e lunghe giornate ma anche qualche inconveniente. Oltre al caldo anche gli insetti che iniziano a ronzare per le case e non solo. Secondo una recente statistica in Italia, nove persone su dieci sono vittime delle punture di calabroni almeno una volta nella vita. Questi insetti rilasciano una sostanza che otto volte su cento genera uno shock anafilattico locale da non sottovalutare tanto, che nei casi più gravi, può causare la morte. Ad essere più esposte sono le persone anziane e, in secondo luogo, i bambini. Dallo scorso anno gli studiosi hanno rilevato nel nostro Paese la presenza della Vespa Velutina meglio nota come Calabrone Killer: originaria della Cina sarebbe arrivata nelle regioni Nord Occidentali proveniente dalla Francia. La specie è molto pericolosa in quanto non ha nemici naturali e, una volta adattata all’ambiente, riesce a riprodursi velocemente e proliferare. La vespa velutina nutre le proprie larve con le api e per questo rappresenta un serio problema non solo per la salute dell’uomo, la sua puntura può infatti rivelarsi letale, ma per tutta quell’agricoltura legata all’impollinazione delle api. CONTINUA A LEGGERE…

Calabrone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here