L’annuncio del Governo: Addio Imu e Tasi anche sulla seconda casa

0
1157

Una delle possibili modifiche alla manovra a cui sta lavorando la maggioranza al Senato riguarda lo stop alla Tasi e all’Imu per la casa d’abitazione data in comodato d’uso ai figli o parenti di primo grado. «Un dato fornito dall’Istat nell’audizione di ieri che ci ha colpito è che l’8% degli italiani ha l’abitazione in comodato d’uso gratuito da un famigliare» ha spiegato Federica Chiavaroli (Ap), una delle relatrici del provvedimento. «Stiamo studiando quanto costa estendere l’esenzione dall’Imu-Tasi ai proprietari di seconda casa data in comodato a figli o a genitori», ha aggiunto Chiavaroli. Chiavaroli ha confermato che «sui money transfer si pensa di lasciare il tetto al contante 1.000 euro». Relativamente all’innalzamento generale del tetto dei contanti a 3 mila euro spiega: «le audizioni ci hanno molto rinfrancato. La misura non favorisce l’evasione e noi siamo disposti a migliorarla per gli aspetti connessi al riciclaggio. Penso in particolare al money transfer, per cui pensiamo di lasciare il tetto a mille euro. Penso che il governo non sia contrario».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here