Le fanno un cesareo ma non trovano niente. All’improvviso, un pianto: il bimbo era…

1
12824

Una storia incredibile. Una tragedia soltanto presunta quella vissuta  da Amber Hughes e di suo figlio Holly, residenti a Leicester. Amber, incinta di trenta settimane, è improvvisamente entrata in travaglio. Accompagnata dal compagno si è subito recata al Leicester Royal Infirmary, dove i medici sono ricorsi al taglio cesareo dopo aver constatato i segnali di un’infezione in corso. La cosa più sconvolgente era che nel suo utero non vi era alcun bambino. “Ero sveglia e vigile quando mi hanno aperto, e ho potuto vedere lo sconcerto sul volto di Daniel (il compagno) quando si sono resi conto che il bambino non c’era sono andata in crisi. Dov’era andato il mio bambino? Non poteva essere semplicemente sparito!“, ha raccontato la giovane madre al DailyMail. “All’improvviso abbiamo sentito qualcosa: un pianto che proveniva da sotto il lenzuolino”, ha proseguito Amber. Alzato il lenzuolino, è stato possibile scorgere Olly. Il piccolo era nato da solo, naturalmente, senza che nessuno se fosse reso conto. “Quando abbiamo sentito quel pianto non sono riuscita a trattenere le lacrime: non solo ero stata operata inutilmente, ma mio figlio era da solo sotto a un lenzuolo!” ha raccontato, sconvolta, la madre.

1 COMMENT

  1. Morale della favola: quando al mattino vi svegliate guardate attentamente fra le lenzuola.
    Io qualche volta trovo una penna, un telecomando e altro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here