Le Iene ti dicono cosa c’è nel vapore della sigaretta elettronica

0
8863

Un servizio di Matteo Viviani a “Le Iene” andato in onda poche ore fa ha cercato di fare chiarezza su cosa si inala quando si fumano le sigarette elettroniche. Un oggetto piaciuto sin da subito agli italiani (anche se poi andato via via un po’ in disuso) generando un volume di affari di oltre 350 milioni di euro l’anno. “Tecnicamente è un vaporizzatore personale. Grossomodo funziona così: premendo un pulsante, la batteria comincia a fornire energia ad un atomizzatore, il quale, scaldando il liquido contenuto in un piccolo serbatoio, lo vaporizza. In estate era stato lanciato l’allarme secondo il quale nelle sigarette elettroniche e nei flaconcini da vaporizzare erano stati trovati elementi quali piombo, cadmio, arsenico. Nei giorni scorsi, però, è arrivata la smentita. Per far luce ora Le Iene hanno condotto nuove analisi. La conclusione? “Su 50 campioni analizzati, 6 contenevano concentrazioni elevate di metalli pesanti, ma quei sei erano sprovvisti di certificazione ed elenco degli ingredienti. Nella maggior parte dei casi non sono state rilevate quantità significative di nessun metallo tali da essere considerate tossiche per l’organismo umano”. Insomma allarme rientrato!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here