L’ex velina scoppia in lacrime in diretta: “Mi hanno diagnosticato un…”

1
973

Ha da poche ore festeggiato i suoi primi 50 anni la bellissima Ana Laura Ribas, la showgirl brasiliana molto conosciuta dal pubblico italiano per le sue partecipazioni a diverse trasmissioni televisive tra le quali “Striscia la Notizia” e “OK! Il prezzo è giusto”. Poco dopo aver festeggiato la showgirl ha rilasciato una lunga intervista a TGcom in cui si è raccontata a tuttotondo. Ecco le sue parole “Agli occhi di tanti -ècinquanta anni, ndr] sono troppi, ma a me sembrano normali, mi fanno solo pensare che sono molto fortunata. Arrivare con il mio spirito e salute alla mia età è un privilegio da pochi. Non penso di essere cambiata, mi identifico molto con questa citazione che ho trovato su web ‘arrivare a 50 anni ha i suoi vantaggi e svantaggi, non riconosci le lettere da vicino, ma riconosci i coglioni da lontano’.  [Ad OK! Il prezzo è giusto, ndr] Mi divertivo come una pazza, per me era un gioco dove guadagnavo. Iva mi adorava, mi trattava come una figlia ed io ero gasatissima. Infatti, tanta gente mi ricorda sempre per quelle quattro edizioni (dal ’94 al ’98) con Iva e mi fa sorridere, le ragazze mi dicono spesso ‘Mia mamma era pazza di te’ e invece i ragazzi ‘eri il mio sogno erotico’… io scoppio a ridere… Figuriamoci! Ho partecipato ai migliori programmi tv negli anni 90 e primi 2000. Raggiungevamo una audience che oggi se la sognano….[Quando ero velina, ndr] Non ero proprio consapevole di avere il ruolo più sognato di ogni ragazza italiana. Anche Striscia per me era un gioco. Allora le veline erano molto valorizzate, ed io, insieme a Simonetta Pravetonni siamo state le prime veline portatrici sane di un microfono, oggi è molto diverso…[L’Isola dei Famosi, ndr] E’ stata una delle più belle esperienze della mia vita. Ci tornerei adesso, anche senza telecamere. Mamma mia quanti battibecchi.. Ribas attacca brighe.. lo facevo apposta e ridevo… Alla fine penso con tanto affetto a tutti loro, non ho un naufrago preferito”. Sulla sua battaglia con il cancro ha detto “In verità non ho lottato, l’ho vissuta in maniera difficile ma serena, ripeto, sono una persona fortunata, illuminata. Un’altra verità è che non ho mai avuto l’istinto materno, mai avuto il desiderio di diventare madre. Dove sta scritto che una donna è completa solo se partorisce? Io sono una donna risolta, felice, ed è andata come doveva andare”. CONTINUA A LEGGERE…

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here