L’Italia intera sotto shock: Addio Maria!!

0
3707

«Noi abbiamo chiesto come mai non c’era un medico a bordo dell’ambulanza. Chi doveva soccorrere mia sorella? L’autista? Noi? Io posso assicurare che non è venuto nessun medico e che mia sorella é morta perché non é stata soccorsa», ha dichiarato Aurelia Mercurio, sorella di Maria, la donna di 53 anni deceduta sabato scorso a Giarre (Catania) dopo essere stata colta da malore nella sua abitazione. I famigliari della donna asseriscono che il decesso sia dovuto ad un ritardo dei soccorsi. Parenti e legali della donna sono stati ricevuti stamane a Catania nella sede dell’Asp dall’assessore regionale alla salute Lucia Borsellino, che subito dopo ha iniziato una riunione con i vertici dell’Asp, il direttore generale dell’ospedale Cannizzaro e del 118 di Catania e il sindaco di Giarre. Sono attese novità in giornata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here