L’Italia perde una grandissima donna, un lutto Tremendo. Addio Pina…

0
13148

“Provo un dolore profondo”, ha detto il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crcoetta. “Una donna non solo erede di una grande storia, ma protagonista in prima persona di una battaglia di cambiamento per liberare la Sicilia da condizionamenti, malaffare, da tutte le mafie. Ha fatto un grande lavoro sia istituzionale, da parlamentare, che come cittadina, incontrando i giovani, andando nelle scuole, stando vicino a tutte quelle persone che ogni giorno si battono contro la mafia. Mi mancherà molto. E mancherà ai tanti siciliani onesti che vogliono che la nostra terra cambi definitivamente. Grazie Pina per ciò che ci hai dato”. E’ deceduta ieri a Palermo Pina Maisano Grassi, vedova 87enne di Libero Grassi, l’imprenditore assassinato dalla mafia nel 1991. Grassi si ribellò al pizzo e per questo fu ucciso. La donna era molto nota in città per il suo impegno a favore della legalità. La signora Grassi è stata colta da un malore, e a nulla è valso il ricovero d’urgenza in ospedale. CONTINUA A LEGGERE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here