L’Italia piange la sua morte: Addio Rita

0
1292

Una giovane mamma di 34 anni è morta poche ore fa per strada, interno alle 9 di questa mattina, lungo un itinerario che percorreva ogni mattina, per andare al lavoro. Aveva da poco lasciato la figlia a scuola quando è caduta stramazzando al suolo in una pozza di sangue. Probabilmente è svenuta ed ha sbattuto la testa ad un muretto di cemento: la violenza dell’impatto l’ha fatta rimanere sull’asfalto in una pozza di sangue. Rita Mombelli, questo il nome della ragazza, è stata riconosciuta attraverso i documenti che portava in borsa: soccorsa da un’ambulanza, ha perso la vita prima dell’arrivo in ospedale. La polizia ha intanto disposto l’autopsia sul corpo della donna ma la tesi del tragico incidente sembra la più accreditata. Il sindaco ha detto “Siamo profondamente addolorati per la improvvisa morte della nostra giovane concittadina. […] A quanto si apprende la morte della signora potrebbe essere stata determinata da cause naturali e non, come riferito da alcune fonti, da una sconnessione del manto stradale o del marciapiedi, su cui la donna camminava. In ogni caso attendiamo con fiducia che le forze dell’ordine e la magistratura facciano piena luce su questo drammatico evento”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here