L’Italia piange la sua morte. La moglie: “Mi è morto tra le mani…”

0
4266

Una tragedia si è verificata alle 18 circa in via Sgarbariol. Gianluigi Bucciol, 54 anni, è stato colto da un improvviso malore mentre era alla guida della sua auto che è uscita di strada. A nulla sono valsi i soccorsi e i disperati tentativi di rianimarlo. L’uomo è deceduto appena arrivato al Pronto Soccorso opitergino. Accanto a lui nell’auto si trovava la moglie Cristina, rimasta fortunatamente illesa. I momenti sono stati drammatici e concitati inquanto i soccorritori non riuscivano ad estrarre l’uomo dalla vettura. L’auto era incastrata contro il palo del telefono davanti alla sua abitazione.

art

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here