+++ L’Italia Trema!!+++ Ancora scosse e terrore tra i cittadini

0
1930

Torna a tremare la zona del napoletano. Dopo lo sciame sismico che solo due settimane fa aveva interessato la zona di Pozzuoli, i Comuni flegrei tornano di nuovo ad aver paura per quello che può accadere sotto la crosta terrestre e alle possibili ripercussioni su tutto quello che è sulla crosta terrestre, dalle case (frutto di anni di sacrifici) ovviamente alle persone care. Quando la terra trema il ricordo a catastrofi come quella dell’Aquila o dell’Irpinia sono sempre nella mente. Fortunatamente ieri sera tra le 23:30 e le 24:00 sono state registrate scosse di piccola entità e di magnitudo inferiore ai 2 gradi della scala Richter. Ancora una volta, l’epicentro è stato identificato nella zona tra il vulcano Solfatara e la zona dei Pisciarelli. Non si registrano danni a persone cose. L’Osservatorio Vesuviano che monitora costantemente la zona nelle scorse settimane ha diffuso un approfondimento sul tema per tranquillizzare i cittadini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here