Marino scrive a Renzi su Groundcare

A breve saranno tenuti degli incontri istituzionali sulla vertenza Groundcare, la società di assistenza a terra che opera a Fiumicino, con centinaia di posti di lavoro a rischio.

0
1795

A breve saranno tenuti degli incontri istituzionali sulla vertenza Groundcare, la società di assistenza a terra che opera a Fiumicino, con centinaia di posti di lavoro a rischio. Questo uno dei risultati del confronto fra lavoratori e sindacati avvenuto in Campidoglio alla presenza di Ignazio Marino. Ed è stato sollecitato un incontro con il ministro dello Sviluppo Economico Guidi, i sindacati e i vertici di Aeroporti di Roma.

Questa la decisione di Marino, sindaco romano, che ha inoltrato una lettera a Matteo Renzi e al presidente della Regione per chiedere l’apertura di un tavolo di trattative sull’azienda, con l’obiettivo di avviare delle misure che portino alla difesa dell’occupazione ed al riassorbimento dei lavoratori, anche a causa di una grave situazione di difficoltà per esuberi, licenziamenti, CIG e mobilità.

Ma questa è solo la parte più piccola di una situazione che ormai è ingestibile dal punto vista Alitalia e dell’indotto dell’aeroporto di Fiumicino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here