Medjugorie, il nuovo messaggio della Madonna: “Attenti poco prima di Natale”

0
8759

medjugorje – Ecco l’ultimo messaggio di Maria: “Cari figli! Oggi vi invito tutti: pregate per le mie intenzioni. La pace è in pericolo perciò figlioli, pregate e siate portatori della pace e della speranza in questo mondo inquieto nel quale satana attacca e prova in tutti i modi. Figlioli, siate saldi nella preghiera e coraggiosi nella fede. Io sono con voi e intercedo davanti al mio figlio Gesù per tutti voi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.” Ultimamente, soprattutto dopo gli attacchi di Parigi, si è tornato a parlare di profezie. Eccone un’altra per nulla rassicurante: “Gli uomini offendono troppo Dio. Se Io (parla Gesù – N.d.R) ti facessi vedere il numero dei peccati che si commettono in un sol giorno, ne moriresti dal dolore. I tempi sono gravi. Il Mondo è tutto sconvolto perché è diventato peggiore che ai tempi del diluvio. Il materialismo si avanza e continua la sua marcia segnata di sangue, in lotte fratricide. Vi sono segni evidenti e pericolosi per la pace. Il flagello sta passando sul Mondo come l’ombra di una nube minacciosa, per testimoniare agli uomini che la Giustizia di Dio preme sull’umanità e che la mia potenza di Madre di Dio contiene ancora lo scoppio dell’uragano. Tutto è sospeso come ad un filo: quando questo filo si spezzerà, la Giustizia Divina piomberà sul Mondo e compirà il suo terribile “corso purificatore”. Tutte le nazioni saranno punite perché molti sono i peccati che, come una marea di fango, ha ricoperto la Terra. Le ‘forze del male’ sono preparate a scatenarsi in ogni parte del mondo, con aspra violenza. Tremendo sarà lo sconvolgimento per quello che avverrà.

Già da tempo Ho avvisato gli uomini, in tanti modi. I Governatori dei popoli avvertono il pericolo gravissimo; ma non vogliono riconoscere che, per evitare il flagello, è necessario far ritornare la società ad una vita veramente cristiana. Quanto strazio sente il Mio Cuore nel vedere che gli uomini a tutto pensano meno che a ritornare a Dio.

Ma il tempo non è lontano e tutto il mondo sarà sconvolto. Molto sangue sarà versato: di giusti, di innocenti, di santi Sacerdoti e la Chiesa soffrirà molto. L’odio arriverà al colmo.

L’Italia sarà umiliata, purificata nel sangue e dovrà molto soffrire, perché molti sono i peccati in questa nazione prediletta, sede del Vicario di Cristo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here