Meteo, arriva il ciclone d’inverno su tutta Italia. Venti fino a 90 Km orari. Ecco quando…

0
3148

Nonostante l’Inverno astronomico inizi il 22 Dicembre, per convenzione quello meteorologico parte con il giorno 1 del mese di Dicembre come sottolinea il sito ilmeteo.it.  Un vortice ciclonico, che altro non è che una profonda bassa pressione, alimentata da aria fredda è attiva in queste ore al Centro-Sud Italia e sulle regioni adriatiche. I valori di temperatura raggiungono addirittura -1/-4°a 1300/1400 m , ed hanno già toccato l’ Appennino facendo calare progressivamente i termometri, con zero termico tra 600 e 1200 m. Attenzione alla NEVE che cadrà copiosa sull’Appennino, tra le Marche meridionali, l’Ascolano dunque, Abruzzo, Molise e il Reatino, a quote via via più basse, mediamente a 700/900 m.
MARCHE – Neve in collina debole, 600/700 m, ma anche più in basso sulle province di Macerata, Fermo, Ascoli Piceno.
ABRUZZO – Neve intensa lungo tutto l’Appennino dai 500/600 m. A fine periodo possibili accumuli anche di 1 metro a partire dai 900 m, 40/50 cm a 500/600 m. Dal pomeriggio migliora.
Lazio- Reatino – migliora con cielo sereno o poco nuvoloso, ma con manto nevoso sui 10/30 cm depositato.
MOLISE – 15/40 cm dagli 800/900 m; anche 70/90 cm più in alto. Sul Molise, alle quote 700/800 m, specie più meridionali, potrebbero alternarsi fasi di neve e di pioggia per una colonna termica meno stabile.
CAMPANIA – Nevicate su Sannio e Irpinia mediamente tra 900 e 1200 m, con accumuli variabili tra 20 e 40 cm sopra i 1100/1200 m. La neve localmente, nei rovesci più forti, potrà scendere fino a 600- 800 m, specie su alto Sannio. Anche su questa regione nella fascia 800-1000 m si alterneranno fasi di neve con altre di pioggia per una colonna termica verticale meno stabile. Migliora dal pomeriggio. Sul resto del sud Appennino neve oltre i 1000- 1400 m a seconda dell’intensità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here